Memo NFC: gli interruttori sono sempre più smart.

03 Ottobre 2018
intro

Vemer ha aggiornato gli interruttori orari e i crepuscolari astronomici della serie memo con il duplice intento di offrire una risposta sempre più efficace alle esigenze dell’installatore e garantire una maggiore flessibilità di programmazione per l’utilizzatore.

L’innovazione più evidente è rappresentata dall’introduzione della tecnologia NFC che, abbinata alla app  “memo” scaricabile gratuitamente dallo store Google Play, consente di programmare l’interruttore utilizzando lo smartphone, in modo facile, veloce e intuitivo.

Questo miglioramento tecnologico ha il chiaro obiettivo di semplificare la vita dei professionisti, chiamati ogni giorno a confrontarsi con dispositivi dalle funzioni sempre più evolute.
 



 

NFC (Near Field Communication, comunicazione in prossimità) è una tecnologia in grado di mettere in comunicazione senza fili due dispositivi situati a breve distanza l’uno dall’altro.
A differenza di altre tecnologie, con NFC l’associazione tra due dispositivi è un’operazione del tutto automatica che non richiede l’inserimento di pin o password.

La distanza ridotta a cui i due dispositivi devono stare e la contestuale attivazione di trasmettitore e ricevitore sono garanzia del fatto che lo scambio dei dati avviene esattamente nel modo desiderato. Basta quindi avvicinare lo smartphone al display del memo per instaurare la comunicazione.
 



L’applicazione “memo” sviluppata per sistemi Android consente la gestione dell’interruttore, senza bisogno della connettività dati. Dopo averla scaricata e installata è possibile:
 

app memo

  • creare i programmi direttamente sullo smartphone per trasferirli poi su uno o più memo
  • agire su un memo virtuale per creare i programmi senza disporre di un memo. La programmazione e le impostazioni del memo virtuale possono essere salvate nella app e trasferite successivamente sui memo
  • acquisire i programmi di un memo e copiarli su un altro memo (funzione copia/incolla)
  • modificare le impostazioni di data,ora e le coordinate geografiche per le versioni astronomiche
  • acquisire le impostazioni necessarie al corretto funzionamento del memo (come ad esempio data, ora, posizione di installazione) automaticamente dalle impostazioni dello smartphone

Gli interruttori orari interessati dall’aggiornamento sono quattro e vengono proposti nelle versioni giornaliero/settimanale a uno o due canali (memo DW, memo DW2) oppure annuale (memo Y, memo Y2). Rappresentano la soluzione ideale per la gestione nel tempo dei carichi elettrici con cadenza fissa: si pensi ad esempio all’attivazione di campanelli o all’apertura temporizzata di cancelli o portoni, all’avviamento di pompe di irrigazione, ecc.

immagine_OROLOGI

Due sono invece gli interruttori crepuscolari astronomici: memo AST1 e memo AST2. Questi modelli sono stati aggiornati con nuove tipologie di programmi, introdotti con il memo BT, per soddisfare le esigenze più disparate dell’utilizzatore e garantire una maggiore flessibilità. In quest’ottica, il memo AST1 è ora programmabile dall’utente con uno qualsiasi dei programmi disponibili e non è più vincolato ad eseguire il solo programma pre-impostato come nel precedente modello. Questi dispositivi sono estremamente versatili e particolarmente adatti ad essere impiegati su impianti di illuminazione di strade, negozi, insegne luminose,ecc. e in generale per tutte quelle applicazioni in cui ci si basa sugli orari di alba e tramonto (funzione astronomica).

immagine_AST