Sensor 360L: il nuovo rilevatore di presenza ad alta copertura

12 Febbraio 2021
Sensor 360L: il nuovo rilevatore di presenza ad alta copertura

La luce diventa sinonimo di Sicurezza e Risparmio energetico quando si accende solo al momento e nel punto in cui è necessaria.

Vemer amplia la gamma di rilevatori di presenza con un nuovo dispositivo con montaggio a soffitto: Sensor 360L.
 
Sensor 360L  sfrutta la tecnologia  ad infrarossi per rilevare il movimento di una fonte di calore all’interno di un’area di rilevamento di 360°.
 

L'area di copertura


L’ampiezza dell’area di rilevamento dipende dall’altezza in cui il sensore è installato.

Ad esempio, con un'installazione ad un’altezza di 12 metri (altezza massima di montaggio del Sensor 360L) la copertura sarà garantita su una superficie con diametro di 17 metri.

La configurazione

Tramite appositi selettori è possibile impostare e regolare:

il campo di rilevamento, ovvero i limiti dell’area di “copertura”
la luminosità, ovvero la soglia di luce stabilita per l’attivazione del sensore
il tempo di intervento, ovvero la durata di attivazione del sensore.
 
Rilevante peculiarità del dispositivo è che possa essere programmato anche a distanza, senza la necessità di intervenire direttamente sui selettori.
Grazie alla tecnologia ad infrarossi infatti, la regolazione può avvenire tramite apposito telecomando TC.Sensor.